SOMATIC EXPERIENCING

I sintomi traumatici non sono provocati dall’evento pericoloso in sé. Sorgono quando un’energia residua di quell’esperienza non viene scaricata dal corpo. Tale energia resta intrappolata nel sistema nervoso, dove può portare scompiglio nel corpo e nella mente”.

Somatic Experiencing offre una visione del trauma nuova e ricca di prospettive. E’ un potente metodo di lavoro psico-fisiologico, sviluppato dal Dott. Peter Levine, per il trattamento e la prevenzione dei traumi in tempi brevi; è basato sull'osservazione degli animali che, sebbene abitualmente esposti a pericoli, raramente restano traumatizzati; meccanismi biologici innati permettono loro di tornare alla normalità dopo un'esperienza estremamente "forte" in cui è stata in pericolo la loro stessa vita. Il contributo più significativo di Somatic Experiencing è

la comprensione che ciò che accade nell’evento traumatico non è

meramente psicologico, ma una complessa reazione fisica, neurologica e psichica. La risoluzione del trauma risiede nel completare e scaricare i processi fisiologici piuttosto che nel ricordare o ripercorrere l’evento. Il trauma non risiede nell’evento, ma nella fisiologia del corpo.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Località Nave 37 54012 Tresana (MS)